PIEMONTE D.O.C. BONARDA 2017


  • Classificazione: Denominazione di Origine Controllata 
  • Denominazione: PIEMONTE D.O.C. BONARDA 
  • Tipo di vino: Rosso 
  • Prodotto con uve proprie: 100% Bonarda Piemontese
  • Annata: 2017 
  • Zona di produzione: Frazione Madonnina di Costigliole d'Asti (AT) - Piemonte 
  • Vigneto: CRUCIÜNET 
  • Resa media: 75 Hl/Ha 
  • Forma di allevamento: allevamento a spalliera e potatura a guyot tradizionale. 
  • Esposizione: prevalentemente Sud-Ovest 
  • Altimetria: 300 mt sul livello del mare 
  • Tipo di terreno: calcareo argilloso. 
  • Metodo di coltivazione: Produzione Integrata - Sottomisura 10.1 del PSR 2014-2020 Regione Piemonte. 
  • Diradamento: precoce in vigneto e ulteriore selezione dell'uva al momento della vendemmia 
  • Epoca di vendemmia: ultima decade di settembre 
  • Vinificazione: diraspa-pigiatura soffice, fermentazione con macerazione delle bucce a temperatura controllata e frequenti rimontaggi. 
  • Colore: rosso rubino intenso 
  • Aroma: intenso, gradevole. 
  • Gusto: secco, amabile, leggermente tannico, fresco, talvolta vivace o frizzante. 
  • Abbinamenti gastronomici: ideale con primi piatti e carni. 
  • Gradazione alcolica: 13,5 % vol. 
  • Acidità totale: 5,4 g/l 
  • Presentazione commerciale: in cartoni da 6 e 12 bottiglie da 750 ml. 
  • Conservazione: conservare in luogo fresco a temperatura costante e al riparo dalla luce diretta. 
  • Durata del vino prevista: 3 anni 
  • Temperatura ottimale di servizio: 18 °C. 
  • Annotazioni: Il vino PIEMONTE BONARDA proveniente dal Vigneto "CRUCIUNET" si è aggiudicato il premio Douja d'Or al 45° Concorso Nazionale Vini D.O.C. e D.O.C.G. organizzato dalla CCIAA di Asti d'intesa con l' ONAV. L'annata premiata è quella della vendemmia 2016.

Privacy Policy